• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Via libera al Jobs Act, il lavoro senza democrazia
26/11/2014 Via libera al Jobs Act, il lavoro senza democrazia

Il Jobs Act è passato alla Camera.
Abbiamo esposto lo Statuto dei Lavoratori listato a lutto per protesta.
Non si cancellano i diritti, non si cancella l’idea di lavoro che è iscritta nella nostra Costituzione.
Il Jobs Act non risponde alle necessità del paese, perché non produrrà nemmeno un posto di lavoro in più; al contrario, facilita i licenziamenti.
Il Jobs Act mette i lavoratori gli uni contro gli altri, perché instilla l’idea secondo cui ci siano lavoratori iper-garantiti e lavoratori per nulla garantiti. Il Jobs Act toglie tutele e diritti agli uni e agli altri.

Continueremo a dare battaglia fuori e dentro il Parlamento.

[ssba]
Commenta