• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Turchia, colpo di stato fallito e repressione? Fanno paura entrambi
16/07/2016 Turchia, colpo di stato fallito e repressione? Fanno paura entrambi

Per noi ogni ipotesi di cambiamento politico che passi per i golpe, le sollevazioni militari, i colpi di stato violenti contro i civili non è un’ipotesi positiva. Così è stato anche nel caso della Turchia.

Il regime di Erdogan è un regime autoritario, che in questi anni ha represso le libertà del suo popolo e delle minoranze a partire dai diritti dei curdi, fino a poco tempo ambiguo nei rapporti con i terroristi del Daesh, e non può che essere un avversario di tutti quelli che si battono per i diritti civili.

Ora ci auguriamo che in Turchia quello che è accaduto stanotte non diventi occasione per un’ulteriore giro di vite nella repressione, di chiusura sul piano dei diritti civili e delle libertà. L’Europa e la comunità internazionale devono vigilare con grande attenzione.

[ssba]
Commenta