• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Tortura, a 15 anni da Genova manca ancora una legge civile
19/07/2016 Tortura, a 15 anni da Genova manca ancora una legge civile

Ieri l’annuncio del tentativo del ministro Alfano di affossare la legge contro la tortura, presente in ogni Paese civile, e di cui l’Italia è ancora vergognosamente sprovvista. Oggi la decisione del Pd di accettare il suo diktat e di rinviare il voto al Senato. Siamo alle solite: il Pd e il governo Renzi più che pensare a cambiare il Paese, evidentemente sono interessati ad altro.

Proprio in questi giorni siamo a 15 anni dall’inizio delle giornate di Genova 2001 al G8: l’impegno civile, sociale e politico di centinaia di migliaia di cittadini (la stragrande maggioranza erano giovani) fu brutalizzato dalla repressione cieca da parte degli apparati dello Stato.

Approvare finalmente una legge sul reato di tortura avrebbe un valore forte e chiaro, di rafforzamento dei valori della nostra democrazia. Ci auguriamo che i parlamentari del Pd e i suoi militanti respingano la decisione dei loro vertici e il diktat dei suoi alleati di destra.

[ssba]
Commenta