• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Tetto stipendi: Renzi spara nel mucchio per compiacere l’opinione pubblica
25/07/2014 Tetto stipendi: Renzi spara nel mucchio per compiacere l’opinione pubblica

Leggo con stupore le dichiarazioni del Presidente Renzi sulle opposizioni che difendono le prerogative dei dipendenti della Camera dei Deputati, che però chiama “privilegiati” sminuendone la loro alta professionalità. Non so da dove deduca queste informazioni: farebbe bene a leggersi i resoconti dei dibattiti alla Camera e non affidarsi a qualche informazione acquisita qua e là da Twitter.
Sinistra Ecologia Liberta è stata l’unica forza politica a presentare una proposta organica che fissa un tetto per i manager della P.A., delle partecipate, delle società quotate in borsa e di tutte quelle che ricevono finanziamenti pubblici, su cui Renzi continua a non dire nulla evidentemente per non disturbare Marchionne e simili, che gli spedirò per raccomandata così si farà un’idea più corretta di cosa fa l’opposizione. E sempre Sel è al fianco della Presidente Boldrini nell’opera di contenimento della spesa di Montecitorio, compresi gli emolumenti per i dipendenti
Prima di sparare nel mucchio, pur di compiacere a tutti i costi l’opinione pubblica, il Presidente del Consiglio ci dica a chi si riferisce?

[ssba]
Commenta