• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Salva-Berlusconi, il regalo del governo ai piani alti del potere
05/01/2015 Salva-Berlusconi, il regalo del governo ai piani alti del potere

C’è chi cerca la manina e chi crede di averla già trovata in Verdini, in Lotti o in chi per loro.
Renzi si assume la responsabilità del “pasticcio” e io per una volta sono per prenderlo sul serio.
Questa vicenda del decreto anti-evasione che si trasforma per incanto in un colpo di spugna permanente sui reati fiscali è troppo seria per essere ridotta solo all’ennesima Salva-Berlusconi.
Stiamo parlando, per chiarezza, di un maxi-condono penale offerto senza contropartite.
Sarebbe interessante sapere quanti siano i potenziali interessati, e certamente lo chiederemo la prossima settimana con un question time.
Certamente stanno nella lista ENI, Unicredit, Finmeccanica, la famiglia Riva, andando a memoria di inchieste recenti.
Troppo facile quindi limitarsi a Berlusconi, e troppo facile cavarsela rimandando il tutto a marzo.
Qui parliamo di ben altro, di tutti i piani alti del capitalismo italiano e delle loro peggiori abitudini.
È del regalo a tutti loro che Renzi deve rispondere, assumendosene in pieno la responsabilità e traendone, serietà vorrebbe, le debite conseguenze.

[ssba]
Commenta