• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Il riconoscimento dello Stato di Palestina sarebbe importante per la pace
15/03/2017 Il riconoscimento dello Stato di Palestina sarebbe importante per la pace

La risposta del governo non è soddisfacente perché quando si usa “riconosceremo lo Stato Palestinese al momento opportuno” significa che quel momento non arriverà mai. Sono 70 anni che il popolo palestinese vede negato il proprio diritto ad avere uno Stato. Ci troviamo davanti ad un conflitto asimmetrico con da una parte un governo sempre più estremista e di destra con un esercito molto forte e dall’altra parte un popolo le cui autorità hanno da sempre riconosciuto lo Stato di Israele e sono impegnate nel processo di pace contrastando il terrorismo interno.

Ed è per questo che il riconoscimento dello Stato di Palestina sarebbe un segnale forte che aiuterebbe il processo di pace perché legittimerebbe la parte palestinese e darebbe un segnale al governo israeliano che in questi giorni sta insultando la comunità internazionale con la colonizzazione dei territori palestinesi. Riconoscere lo Stato di Palestina oggi sarebbe anche un segnale per difendere Israele. In questo conflitto non ci saranno vincitori e vinti, ci saranno solamente due popoli sconfitti.

[ssba]
Commenta