• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Referendum sulle trivelle, l’astensionismo del Pd è una scelta sbagliata
18/03/2016 Referendum sulle trivelle, l’astensionismo del Pd è una scelta sbagliata

Sinistra Italiana voterà Sì al referendum del 17 aprile non solo per fermare le trivellazioni in mare, ma anche per chiedere politiche di messa in sicurezza del territorio e investimenti nelle rinnovabili. Un Sì per tutelare l’ambiente e la salute, per creare nuovi posti di lavoro e non regalare l’Italia alle lobbies del petrolio.

Ogni giorno aumentano le adesioni e si moltiplicano le iniziative nei territori per informare gli italiani sul referendum del prossimo 17 aprile. Anche la Cei si pone il tema di agevolare un dibattito sul referendum, e di farlo partendo dai contenuti dell’enciclica papale “Laudato si'”. Solo il Pd con una scelta incomprensibile e sbagliata ha scelto di astenersi. Sinistra Italiana lancia un appello agli italiani per andare a votare il 17 aprile e votare Sì. Un Sì per l’ambiente, per una nuova politica energetica, per fermare le trivellazioni e gli interessi delle lobbies del petrolio.

[ssba]
Commenta