• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Reato di clandestinità, il coraggio delle idee che manca al governo
10/01/2016 Reato di clandestinità, il coraggio delle idee che manca al governo

Per la ministra Boschi e il ministro Alfano il reato di clandestinità è inefficace e non ha prodotto risultati. Convinti che va cambiato ma, non ora perché impopolare. Il coraggio delle idee prima di tutto.

Mi auguro che questo rinvio non significhi l’abbandono definitivo, magari sulla base di qualche calcolo dettato dai sondaggi. Sarebbe un cedimento culturale, prima ancora che politico, alla Lega di Salvini e alla destra.
 
L’abolizione del reato di immigrazione clandestina era nel programma di Italia Bene Comune. Quella norma si è rivelata nel tempo sbagliata e inefficace, come dice lo stesso procuratore nazionale antiterrorismo Franco Roberti. Una pura e semplice bandierina della destra da agitare in campagna elettorale. Bandierina che mi auguro Renzi e il Pd non usino anche loro a fini elettorali.

[ssba]
Commenta