• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » ‘Ndrangheta in Liguria, necessario tenere alta la guardia
19/07/2016 ‘Ndrangheta in Liguria, necessario tenere alta la guardia

Ancora una volta La Liguria si conferma terra permeabile a mafia e ’ndrangheta: l’indagine Alchemia condotta da polizia e Dia lo documenta chiaramente e questo nonostante gli esiti degli ultimi procedimenti penali e amministrativi che hanno visto assolvere tutti gli imputati e fatto pensare a qualcuno che la situazione non era poi così grave.

In Liguria il problema mafia esiste per chi lo vuole vedere: Genova, fra le città del nord Italia, è quella con il maggior numero di beni sequestrati alla mafia e il rischio oggi è di una sottovalutazione generale del problema. È necessaria da parte delle amministrazioni e della politica maggiore trasparenza e partecipazione pubblica nell’assegnazione degli appalti soprattutto per opere come il terzo valico, ma al contempo c’è bisogno di educare alla legalità. Nel giorno in cui si commemora la morte del giudice Borsellino è evidente che il lavoro da fare è ancora moltissimo.

[ssba]
Commenta