• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » l’Italia dica no a un nuovo conflitto e promuova pace
13/04/2017 l’Italia dica no a un nuovo conflitto e promuova pace

L’informativa del Ministro Alfano sulla Siria conferma l’inconsistenza dell’Italia e dell’Europa nel contesto internazionale. Definire l’intervento militare di Trump in Siria proporzionato e comprensibile significa cancellare il ruolo dell’ONU e certificare l’assoluta subalternità dell’Europa alla politica estera americana.

L’intervento militare in Siria è un atto di guerra unilaterale ed arbitrario che consegna alla logica del “far west” il diritto internazionale. Il Governo Italiano dovrebbe dire chiaramente che l’Italia non è disponibile a farsi trascinare in un nuovo conflitto sconsiderato come è successo in Afghanistan e Iraq e farsi invece promotrice nel Consiglio di Sicurezza di una conferenza di pace regionale che coinvolga tutti gli attori in campo nel conflitto siriano.

[ssba]
Commenta