• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » L’Italia di Renzi, in cui manca chi non ce la fa
29/12/2015 L’Italia di Renzi, in cui manca chi non ce la fa

La conferenza stampa di fine anno di Renzi più che una carrellata di cose fatte dal governo mi è sembrata un one man show. Un appuntamento promosso da chi governa per raccontare le cose fatte trasformato in un ring con i voti per i buoni e i cattivi e con una serie di promesse corredate dalle solite slide. Ormai siamo passati da una Repubblica parlamentare a una presidenziale.

Renzi, più che riflettere su un anno difficile che ha visto ancora molti italiani in difficoltà, e con la crisi che ancora morde, è sembrato più interessato a dare i voti ad avversari da sfidare che a ragionare sulle scelte necessarie per rilanciare l’economia e il lavoro. Per il premier Renzi va tutto bene. Infatti dalla narrazione renziana manca completamente l’Italia che non ce la fa, quella che non arriva alla fine del mese, l’Italia dei tanti precari e dei disoccupati, di chi un lavoro lo aveva e ora lo ha perso. Ecco, questa è l’Italia vera e non quella dei gufi e delle slide raccontata da Renzi.

[ssba]
Commenta