• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Lavoro, i dati sugli infortuni mortali smentiscono Poletti
21/09/2016 Lavoro, i dati sugli infortuni mortali smentiscono Poletti

I dati purtroppo smentiscono il ministro. Nel 2015 gli infortuni mortali sul lavoro sono stati 1172, mentre nel 2014 sono stati 1009, quindi hanno subito un incremento. Nel 2016 siamo poco al di sotto dello scorso anno. La verità è che tutte le volte che si discute di sburocratizzazione in realtà si deregolamenta, tutte le volte che si deregolamenta si attenuano i controlli e la loro efficacia e se il numero di ispezioni si moltiplica ma si disinveste sulle strutture che dovrebbero effettuare le ispezioni non ne viene niente di buono.

Dal Jobs Act in poi, i diritti del lavoro, le tutele sui luoghi di lavoro, le norme sulla sicurezza vengono sistematicamente prese di mira dall’azione di questo governo che in linea con quello che accade nel resto d’Europa puntano a svalorizzare il lavoro la dignità i diritti dei lavoratori.

[ssba]
Commenta