• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Ius soli, ennesimo compromesso al ribasso firmato Pd-Ncd
24/09/2015 Ius soli, ennesimo compromesso al ribasso firmato Pd-Ncd

Lo “Ius soli” temperato rappresenta un compromesso al ribasso. Ancora una volta, per esigenze legate alla tenuta della maggioranza, il Pd decide di accontentarsi del risultato minimo: è stato approvato un emendamento Ncd che prevede che il genitore straniero debba essere in possesso del permesso di soggiorno Ue di lungo periodo. Peccato che le condizioni per ottenere questo tipo di permesso siano molto stringenti e tra i requisiti necessari figurano anche particolari condizioni economiche e standard abitativi penalizzanti.

Questo potrebbe causare non pochi problemi a tutti quegli stranieri e straniere che, pur essendo residenti legalmente nel nostro Paese da anni, non hanno i requisiti previsti dal permesso di soggiorno Ue. Il Parlamento ha perso l’ennesima occasione: quella di affermare con chiarezza che chiunque nasca in Italia è un cittadino italiano a tutti gli effetti.

[ssba]
Commenta