• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Grandi navi a Venezia, ancora nessuna soluzione alternativa
22/12/2016 Grandi navi a Venezia, ancora nessuna soluzione alternativa

Dal Governo una risposta non esauriente sulla richiesta fatta dall’Unesco di prendere iniziative per la salvaguardia di Venezia entro il 1 febbraio 2017, pena l’inserimento della città nella lista dei siti “a rischio” e una risposta a metà sul transito delle grandi navi nella laguna di Venezia perché ancora ad oggi non è stata individuata alcuna soluzione alternativa. E questo è un fatto grave e una disattenzione verso Venezia e i suoi problemi.

Unica nota positiva la riunione del Comitatone, già a febbraio prossimo, per comparare i progetti alternativi per il transito delle grandi navi nella laguna di Venezia. Una prima parziale risposta alle richieste di Sinistra Italiana. Sul transito di questi veri e propri grattacieli del mare a Venezia, città patrimonio mondiale della storia e della cultura, è necessario aprire da subito un confronto.

Qualsiasi soluzione però deve essere ecologicamente sostenibile e deve essere preceduta dal coinvolgimento delle comunità locali in un “dibattito pubblico” come previsto dal nuovo Codice Appalti.

[ssba]
Commenta