• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Proposte di legge » Fondo per investimenti in ricerca e sviluppo nel settore ambientale
23/12/2015 Fondo per investimenti in ricerca e sviluppo nel settore ambientale

PROPOSTA DI LEGGE N. 3406
Istituzione del Fondo per investimenti in ricerca e sviluppo nel settore ambientale e per la cooperazione strategica tra imprese, università e centri di ricerca

La presente proposta di legge prevede l’istituzione di un apposito Fondo nello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, con una dotazione finanziaria fino a 1 miliardo di euro all’anno, denominato Fondo per investimenti in ricerca e sviluppo nel settore ambientale e per la cooperazione strategica tra imprese, università e centri di ricerca.
Il Fondo è finalizzato, innanzitutto, all’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato a soggetti privati che investono in:
a) ricerca e sviluppo nei settori delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e dei servizi collettivi ad alto contenuto tecnologico, nella protezione dell’ambiente per la salvaguardia dell’assetto idrogeologico e per le bonifiche ambientali, nonché nella prevenzione del rischio sismico;
b) incremento dell’efficienza negli usi finali dell’energia nei settori civile, industriale e terziario, compresi gli interventi di social housing,
c) pianificazione di interventi nell’ambito della gestione energetica, attraverso lo sviluppo di soluzioni hardware e software che consentano di ottimizzare i consumi, e della domotica; sviluppo di soluzioni per la gestione del ciclo dei rifiuti, con particolare riferimento ai modelli di raccolta, trattamento e recupero, e per la gestione idrica, attraverso la progettazione di strumenti che garantiscano un monitoraggio più attento della rete idrica; progettazione di nuovi sistemi di mobilità ecologici e sostenibili, anche attraverso la definizione di processi che possano ottimizzare la logistica dell’ultimo miglio e le attività di trasporto proprie delle compagnie private in aree urbane, tenendo in considerazione il traffico generato la congestione, l’inquinamento e il dispendio energetico.
Inoltre, la presente proposta di legge prevede che tra le finalità del Fondo rientri anche quella di favorire la nascita di imprese operanti nei settori delle tecnologie innovative e lo sviluppo delle imprese operanti in settori a tecnologia avanzata, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese, nonché di promuovere la valorizzazione e il trasferimento del patrimonio di conoscenza scientifica e tecnologica presente nel sistema della ricerca pubblica e privata per incrementare lo sviluppo economico, compresi gli spin off accademici, al fine di sviluppare processi di ricerca comuni tra imprese, università e centri di ricerca.

Consulta il testo integrale della Proposta di Legge

[ssba]
Commenta