• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Ferrovie Sud Est, dopo il dissesto ora si volti pagina per davvero
20/03/2016 Ferrovie Sud Est, dopo il dissesto ora si volti pagina per davvero

Era ora! Per anni e anni, purtroppo inascoltati, abbiamo denunciato l’opacità e le criticità delle Ferrovie Sud Est e dei suoi vertici. Ma i governi che si sono succeduti, proprietari di quell’azienda, hanno fatto sempre orecchie da mercanti. Per anni Palazzo Chigi e i ministri competenti hanno taciuto. Di fronte alle denunce di Vendola e della Regione Puglia, il silenzio o la sottovalutazione dei ministri berlusconiani, di Passera, di Lupi sono eloquenti.

Ora si può e si deve aprire una pagina nuova.

Era ora che i responsabili del dissesto e delle ruberie venissero perseguiti, ed era ora di permettere a quelle ferrovie di rilanciarsi. Ma non si dica che il Mezzogiorno così è alla svolta, altrimenti si ricade nella propaganda. Serve anche altro di fronte all’abbandono di ogni politica nazionale di valorizzazione del Sud: investimenti, risorse, progetti che dalle parti di Palazzo Chigi latitano…

[ssba]
Commenta