• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Lavoro, con la crisi di Exprivia rischiamo un nuovo caso Almaviva
15/11/2016 Lavoro, con la crisi di Exprivia rischiamo un nuovo caso Almaviva

A Molfetta, in Puglia, rischiamo una vertenza simile a quella di Almaviva. I lavoratori e le lavoratrici di Exprivia, società specializzata nella progettazione e gestione di servizi ed infrastrutture di Call Center, Contact Center e di Help Desk, per l’effetto del rinnovo della commessa di Back Office per ENEL Servizio Elettrico rischiano di perdere ogni forma di tutela. Il governo convochi immediatamente l’azienda.

Questa situazione, prosegue l’esponente di Sinistra Italiana, ha generato profondo turbamento tra i lavoratori, molti dei quali assunti a tempo indeterminato prima dell’entrata in vigore del Jobs Act e quindi ancora tutelati dall’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori. Tutela che perderebbero visto che l’azienda offre solo contratti part-time a tutele crescenti. Il governo convochi immediatamente l’azienda e metta in campo da subito iniziative chiare affinché cessi la pratica vergognosa delle gare al ribasso, giocate soltanto sulla pelle e sulle condizioni dei lavoratori e delle lavoratrici, conclude Pannarale.

[ssba]
Commenta