• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Esercitazioni militari in Sardegna, ora fermiamo i giochi di guerra
12/10/2015 Esercitazioni militari in Sardegna, ora fermiamo i giochi di guerra

Nei prossimi giorni la Sardegna, con il poligono di Teulada, sarà invasa, per terra e per mare, dalla Trident Juncture, la più imponente esercitazione militare degli ultimi anni. Una esercitazione mostruosa, nonché un grottesco esercizio muscolare della Nato con un violento impatto ambientale sulla Sardegna, per l’ennesima volta teatro dei giochi di guerra delle potenze occidentali.

Il presidente della Regione Pigliaru convochi immediatamente la conferenza regionale sulle servitù militari e tutte le rappresentanze del popolo sardo. È giunto il tempo che alle prese in giro si risponda con il conflitto istituzionale e la mobilitazione sociale, anche per rimediare al grave errore compiuto di lasciare che la vertenza sulle servitù militari sarde venisse declassata da battaglia di popolo a tavolo tecnico-istituzionale. I sardi sono stanchi di povertà, sottosviluppo, occupazione militare e dissesto idrogeologico. Basta servitù militari, ora è necessario un radicale cambio di strategia.

[ssba]
Commenta