• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Dieselgate, non siano i lavoratori italiani a pagare il conto
14/01/2017 Dieselgate, non siano i lavoratori italiani a pagare il conto

La querelle americana sul possibile caso di ‘dieselgate’ della FCA/FIAT comunque vada a finire rischia di far pagare il conto all’Italia, agli stabilimenti e ai lavoratori italiani.

Il baricentro dell’azienda è sempre più nordamericano, complice il neo protezionismo del Presidente Trump, come gli investimenti e i nuovi posti di lavoro. Mentre in Italia ammortizzatori sociali utilizzati fino all’estremo e gli stabilimenti di Mirafiori in perenne attesa e di Pomigliano ancora senza nuovi prodotti.

Le eventuali sanzioni aumenteranno la fragilità della periferia Italia nel sistema FCA/FIAT. Resta la constatazione che da Obama a Trump l’emigrazione del gruppo FIAT in FCA è avvenuta all’ombra della politica USA mentre la politica dei governi italiani è stata, ed è, inerte lasciando soli i lavoratori e il Paese nel declino.

[ssba]
Commenta