• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Banche salvate, ecco l’emendamento di SI per rendere pubblici i debitori insolventi
10/01/2017 Banche salvate, ecco l’emendamento di SI per rendere pubblici i debitori insolventi

“Qualora i soggetti di cui all’art.1 comma 2 accedano alle garanzie di Stato di cui al Capo I o agli interventi di rafforzamento patrimoniale di cui al Capo II, i medesimi sono tenuti a trasmettere al Ministero dell’Economia e delle Finanze che ne da immediata evidenza pubblica l’elenco dei crediti concessi per un importo superiore al milione di euro e poi messi a sofferenza, riferiti alle ultime 5 annualita’ di bilancio, in deroga ad ogni normativa avente ad oggetto la tutela di dati personali o comunque ad ogni considerazione eventualmente riferita alla legittima aspettativa di riservatezza”.

E’ questo il testo dell’emendamento che Sinistra Italiana ha presentato in Parlamento per permettere di conoscere chi sono i debitori insolventi degli istituti di credito salvati dall’intervento dello Stato.

[ssba]
Commenta