• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » Commissione antimafia, l’audizione di Crocetta uno show inutile
02/08/2016 Commissione antimafia, l’audizione di Crocetta uno show inutile

Oggi in Commissione antimafia ho abbandonato i lavori della Commissione durante l’audizione del governatore della Regione Sicilia Rosario Crocetta. Invece di rispondere alle domande il presidente Crocetta, come se fosse in un talk show televisivo, ha cominciato a personalizzare l’audizione e ad enumerare le sue prodezze antimafia. Neanche in questa occasione è riuscito a parlare del proprio ruolo ma solo di se stesso. Da Crocetta uno show inutile.

Alle numerose domande che intervenivano su questioni strettamente legate al governo della regione Sicilia sui rifiuti, sui rapporti con Confindustria Sicilia e sulle dimissioni di alcuni membri della sua giunta il governatore Crocetta non ha risposto. E alle domande dei commissari che provavano ad incalzare il governatore siciliano è scattata la difesa del Partito Democratico. Si è persa un’occasione, perché un’audizione così delicata, a distanza di pochi giorni dalla missione in occasione delle celebrazioni per la strage di via D’Amelio, poteva essere l’occasione per indagare con maggiore forza sulla trasformazione di Cosa Nostra, sempre più legata alla massoneria, in mafia interna e organica agli ambienti decisionali del nostro Paese.

[ssba]
Commenta