• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Blog » America, un altro segnale di rivolta contro il fallimento neoliberista
09/11/2016 America, un altro segnale di rivolta contro il fallimento neoliberista

Dopo la Brexit, la vittoria di Trump: la rivolta di operai e classi medie nelle patrie del neo-liberismo globalista e finanziario. Un voto anti-establishment dove l’establishment a destra (Reagan e Thatcher) e a sinistra (Clinton e Blair) ha attuato compiutamente liberalizzazioni, privatizzazioni, smantellamento del welfare e svalutazione del lavoro. Il 2016 è per il neo-liberismo reale quello che il 1989 è stato per il socialismo reale.

Il voto negli Stati Uniti invia un messaggio chiaro anche a noi, dato che i Trattati europei e l’euro sono la versione estrema del neo-liberismo. Senza superamento dell’euro, senza Keynes e senza controlli a movimenti di capitale, merci e servizi, la sinistra muore e trionfa la destra xenofoba.

[ssba]
Commenta