• Gruppo Sinistra Italiana
Home » Senza categoria » Scuola, finora annunci spot e le solite promesse
12/03/2015 Scuola, finora annunci spot e le solite promesse

Da tempo ormai non ci accontentiamo degli annunci spot e della propaganda a cui ci ha abituato questo governo. Ancor più su un tema decisivo per il rilancio del Paese come la scuola, e che interessa milioni di famiglie. È per questo che leggeremo attentamente il provvedimento che uscirà dal consiglio dei Ministri per dare un giudizio definitivo.

Tuttavia le prime voci non sono confortanti per i docenti precari forse era il caso di fare quello che noi spesso abbiamo contestato: un decreto d’urgenza per assumere gli oltre 140 mila lavoratori che da troppi anni vivono una situazione di incertezza. Decreto che proprio questa volta invece non si è fatto.

È evidente che le difficoltà e i ritardi evidenziano un problema di risorse che non ci sono, e che non si vogliono trovare. Si faranno altri giochini di bilancio, raschiando il fondo di un barile già raschiato. E invece per cambiare in meglio la scuola pubblica ci vogliono innanzitutto investimenti: quello che è mancato in tutti questi anni. Noi chiediamo che su questo ci sia davvero una svolta che dia certezza a un mondo e a tanti lavoratori e lavoratrici, a tanti studenti e alle loro famiglie.

[ssba]
Commenta